centrifugati depurativi
centrifugati depurativi: le ricette che non puoi perdere!
9. novembre 2017
cos'è la cellulite
Cos’è la cellulite e quali sono i migliori rimedi naturali
7. dicembre 2017

Fiori di Bach per rilassarsi: quello che c’è da sapere!

fiori di bach per rilassarsi

Secondo lo studioso Edward Bach, in base alla sua teoria, è possibile guarire le persone agendo sull’atteggiamento mentale del paziente. Infatti era fermamente convinto che la malattia è diretta conseguenza di uno stato mentale. Per questo utilizzò i fiori come cura delle patologie, credendoli in grado di modificare gli atteggiamenti mentali. I fiori di bach per rilassarsi sono veramente tanti e in questo periodo hanno avuto un trend molto forte, acquisendo molta stima da parte della medicina alternativa.

La malattia dunque è frutto della reazione del corpo e di un disequilibrio mentale e spirituale. Lui era una persona che detestava la medicina tradizionale, affermando a ragione, che fosse in grado di curare solamente il sintomo ma non di combattere alla radice il problema, portando conseguentemente l’individuo ad ammalarsi in maniera più seria.

 

Quali sono i vantaggi dei fiori di Bach per rilassarsi

I fiori di Bach sono soluzioni che vengono preparate bollendo i fiori e successivamente diluendo in acqua o brandy. Questo liquido è in grado di contenere tutta la forza del fiore raccolto al momento della fioritura e quindi di trasmettere la sua energia alla persona che lo beve. Ogni volta che assumiamo le gocce, è come se ricevessimo una sorta di informazione positiva che viene assimilata da nostro corpo.

A differenza dei farmaci dunque questi fiori non combattono il sintomo ma agiscono sbloccando l’energia del paziente gradualmente, innescando un processo naturale di trasformazione.

Ogni essenza corrisponde ad un preciso stato psicologico curando numerosi sintomi psico-fisici. La scelta dei rimedi avviene tramite un criterio dato dalla corrispondenza del quadro patologico del paziente e il fiore scelto. Queste essenze dunque combinate tra loro agiscono in sinergia in modo da coprire il problema in soggetti diversi. Bisogna indagare nella personalità della persona e capirne lo stato d’animo non in armonia e se cause dovute.

 

Come agiscono i fiori di Bach per rilassarsi

I fiori di Bach per rilassarsi agiscono direttamente sul nostro umore, per recuperare coraggio e lucidità e attenuare i sintomi fisici.

E’ utile nei casi di forte emotività e quando siamo al punto di esplodere, e crolliamo perchè non in grado di controllare tutto.

Star of Bethlhem: questo fiore agisce sullo stress, come rimedio naturale che viene appunto estratto dal fiore che prende lo stesso nome.

Ha un’azione che permette di fortificare lo stato d’animo e permetterti di affrontare il trauma e il lavoro.

Oak: questo fiore di Bach è ricavato dalla quercia ed è indicato per tutte le persone stanche dal troppo lavoro, e che soffrono in quanto hanno troppe responsabilità.

Elimina l’ansia e riattivando il normale funzionamento del nostro corpo.

Rescue remedy: questa tipologia di fiore combatte le crisi improvvise, come tachicardia o crisi respiratorie. Alleviando i sintomi causati da queste sensazioni di stress. Permette di aiutare il nostro corpo a sentirsi più lucido e reattivo nel momento di difficoltà.

 

L’importanza del consiglio dello specialista

Abbiamo dunque visto quanto è importante, al fine che questi fiori facciano bene il loro lavoro, che vengano scelti i rimedi giusti per la persona che dovrà assumerli.

Bach aveva individuato una fiore per ogni stato d’animo. La paura, la tensione, ecc e ad ognuno aveva individuato il fiore più adatto.

Per individuare i fiori adatti occorrono esperti ma possiamo partire anche da alcune letture molto interessanti, qui di seguito ne elenchiamo una molta valida, che consigliamo assolutamente!

 

fiori di Bach

 

Ci sono diversi professionisti che affiancano alle loro cure anche l’utilizzo appunto dei fiori di Bach oltre ad una sana alimentazione.

 

Come assumere i fiori di Bach per rilassarsi

  • 4 Gocce
  • 4 volte al giorno
  • Mettendoli sotto alla lingua
  • Assimilarli lontano dai pasti

E’ molto importante tenere le questi flaconcini lontani da pc o tv per evitare che si modifico le frequenze dei liquidi.

 

Dunque: diluire le gocce del fiore in una boccetta con il contagocce da 30 ml, riempiamo con acqua naturale e due cucchiai di brandy. Assumere le 4 gocce per 4 volte giorno e tre settimane. Per vedere gli effetti dovremo aspettare alcune settimane. indicativamente tre.

Molto importante tenere le boccette dei fiori lontane da computer, pc, tv, per evitare che la frequenza si modifichi.

 

Le controindicazioni dei fiori di bach

I fiori di Bach non hanno controindicazioni e possono essere utilizzati da chiunque. Il loro vantaggio è appunto che il costo per produrre una boccettina è veramente basso, e dunque non abbiamo nulla da perdere. I fiori di bach per rilassarsi e utilizzati anche per curare gli attacchi di panico e sensazioni di tachicardia, quando sentiamo ansia e pressione al petto, insieme a vertigini e tremori.

Di seguito vi riportiamo alcuni suggerimenti se siete interessati ad approfondire e volete provare questo splendido prodotto naturale.

In particolare una crema che può essere acquistata anche in abbinamento alle gocce oltre che singolarmente. Acquistandola online potrete risparmiare, aggiudicandovi un prodotti molto valido, e le recensioni degli utenti ne confermano la qualità! Cliccate sul link, e date una svolta positiva alla vostra vita!

 

 

crema di fiori di bach